Sabato, 27 Agosto 2016

Del passato i bei sogni. In morte di Daniela Dessì - di Pietro Bagnoli

Aggiunto il 21 Agosto, 2016

Oggi siamo stati raggiunti dalla notizia della perdita prematura di Daniela Dessì. Ce l’ha portata via una malattia bastarda, incomprensibile, troppo veloce nel toglierci un’amica che ci aveva fatto compagnia per molti anni. Daniela Dessì era nata a Genova, ma aveva studiato a Parma e a Siena. Si era formata sui titoli di un repertorio che sarebbe diventato più famoso dopo di lei, e cioè il Barocco, un ambito su cui non avrebbe lasciato il segno ma cui aveva prestato in modo quasi sperimentale la propria vocalità poliedrica. Questo aspetto, particolarmente interessante, rimarrà una...

Categoria: Editoriale

Erlösung vom Erlöser: un Parsifal New Age a Bayreuth

Aggiunto il 17 Agosto, 2016

Per ovvie ragioni Parsifal dovrebbe essere il fiore all´occhiello del Festival di Bayreuth. L´opera più di ogni altra meritevole di cura nella realizzazione. Ogni sforzo dovrebbe essere fatto per produrre un risultato di assoluta eccellenza, in grado da lasciare un segno nella storia interpretativa di questo capolavoro, pensato da Richard Wagner appositamente per il “suo” teatro. Così era stato per la precedente produzione di Parsifal nella regia, strepitosa, di quel “fucking genius” che è Stefan Herheim. Così, purtroppo non è stato per questo nuovo Parsifal, e questo principalmente a causa della...

Categoria: Backstage

Fidelio

Aggiunto il 03 Agosto, 2016

Spettacolo piuttosto astruso, questo del dotato Guth, che si lascia prendere la mano come ogni tanto gli capita da simbolismi di difficile interpretazione, di nuovo conio o non. Fra quelli di vecchio conio c’è Nadia Kichler, la ragazza bellissima che si esprime col linguaggio dei gesti, non so se perché realmente sordomuta, che già compariva nella drammatizzazione del Messiah, e che qui è una specie di “doppio” di Leonore con cui dialoga (ovviamente senza parlare) in continuazione. Cosa si dicano, non è chiaro. C’è un doppio anche per Pizarro, ma in questo caso non è sordomuto, è...

Categoria: Dischi

Tristan und Isolde

Aggiunto il 31 Luglio, 2016

Ci sono spettacoli che guadagnano complessivamente con la decantazione. Sono andato a rivedere le mie impressioni di un anno fa, quando uscii dal teatro complessivamente perplesso e, devo dirlo, rivedendo il video dello spettacolo mi sentirei di ritrattare qualche affermazione che avevo fatto allora. Partiamo dalla parte visiva. Continuo a pensare che lo spettacolo sia complessivamente poco interessante e che costituisca un passo indietro rispetto, ma è indubbio che guadagni dal riversamento in video e soprattutto dall’uso del dolly che permette riprese dall’alto...

Categoria: Dischi

 

Chi siamo

Questo sito si propone l'ambizioso e difficile compito di catalogare le registrazioni operistiche ufficiali integrali disponibili sul mercato, di studio o dal vivo, cercando di analizzarle e di fornirne un giudizio critico utile ad una comprensione non sempre agevole.