Lunedì, 26 Settembre 2016

Werther

Aggiunto il 24 Settembre, 2016

Questa registrazione in lingua inglese, come abitudine per tutte quelle che escono dal serbatoio ENO, fa riferimento a uno spettacolo di notevole successo con la regia di John Copley. Si può discutere molto sull’utilità di fare registrazioni e rappresentazione in lingua inglese di opere del grande repertorio di altri ambiti, lingue e nazionalità; ma è ormai molto più che una tradizione questa che esce nell’ambito della gloriosa Peter Moores Foundation. Senza contare che, spesso (non sempre), questi spettacoli sono nobilitati dalla presenza di interpreti di notevole levatura che,...

Categoria: Dischi

Malo Malo in an apple tree - The Turn of the Screw alla Scala

Aggiunto il 16 Settembre, 2016

Contemporaneamente alla tournée del Teatro a Mosca, la Scala ci presenta nella sala del Pier marini una delle più belle e sconvolgenti opere del ‘900, The Turn of the Scire, una vera e propria gros story tratta dal romanzo di Henry James ma “adattata” dal libretto operistico di Myfawny Piper. Possiamo definire quello dell’altra sera un vero e proprio debutto dell’opera alla Scala (l’unica rappresentazione avvenne in lingua italiana e alla Piccola Scala), quindi la grande attesa era del tutto motivata. Opera complessa e claustrofobica, incentrata sui rapporti tra innocenza e corruzione,...

Categoria: Backstage

Del passato i bei sogni. In morte di Daniela Dessì - di Pietro Bagnoli

Aggiunto il 21 Agosto, 2016

Oggi siamo stati raggiunti dalla notizia della perdita prematura di Daniela Dessì. Ce l’ha portata via una malattia bastarda, incomprensibile, troppo veloce nel toglierci un’amica che ci aveva fatto compagnia per molti anni. Daniela Dessì era nata a Genova, ma aveva studiato a Parma e a Siena. Si era formata sui titoli di un repertorio che sarebbe diventato più famoso dopo di lei, e cioè il Barocco, un ambito su cui non avrebbe lasciato il segno ma cui aveva prestato in modo quasi sperimentale la propria vocalità poliedrica. Questo aspetto, particolarmente interessante, rimarrà una...

Categoria: Editoriale

Erlösung vom Erlöser: un Parsifal New Age a Bayreuth

Aggiunto il 17 Agosto, 2016

Per ovvie ragioni Parsifal dovrebbe essere il fiore all´occhiello del Festival di Bayreuth. L´opera più di ogni altra meritevole di cura nella realizzazione. Ogni sforzo dovrebbe essere fatto per produrre un risultato di assoluta eccellenza, in grado da lasciare un segno nella storia interpretativa di questo capolavoro, pensato da Richard Wagner appositamente per il “suo” teatro. Così era stato per la precedente produzione di Parsifal nella regia, strepitosa, di quel “fucking genius” che è Stefan Herheim. Così, purtroppo non è stato per questo nuovo Parsifal, e questo principalmente a causa della...

Categoria: Backstage

 

Chi siamo

Questo sito si propone l'ambizioso e difficile compito di catalogare le registrazioni operistiche ufficiali integrali disponibili sul mercato, di studio o dal vivo, cercando di analizzarle e di fornirne un giudizio critico utile ad una comprensione non sempre agevole.