Quanto è bello questo libretto!

opere, compositori, librettisti e il loro mondo

Moderatori: DocFlipperino, DottorMalatesta, Maugham

Quanto è bello questo libretto!

Messaggioda DottorMalatesta » sab 08 lug 2017, 11:54

Dopo un thread dedicato alle "mostruosità" nei libretti d´opera, eccone uno dedicato alle "bellezze".

A me piace molto quando Violetta canta "Ma se tornando non m'hai salvato, a niuno in terra salvarmi è dato."

E secondo voi? Qual è la più bella frase d´opera?

DM
Un solo punto di vista è la vista di un solo punto
Avatar utente
DottorMalatesta
Moderator
 
Messaggi: 2696
Iscritto il: gio 12 lug 2012, 13:48

Re: Quanto è bello questo libretto!

Messaggioda pbagnoli » dom 09 lug 2017, 21:03

Sono andati? Fingevo di dormire perché volli con te sola restare.
O sink hernieder nacht der liebe.
Was duftet doch der flieder.
Figlia impura di Bolena, parli tu di disonore? Meretrice indegna oscena, in te cada il mio rossore. Profanato è il soglio inglese vil bastarda dal tuo piè.
La morte è il nulla. E' vecchia fola il Ciel.
"Dopo morto, tornerò sulla terra come portiere di bordello e non farò entrare nessuno di voi!"
(Arturo Toscanini, ai musicisti della NBC Orchestra)
Avatar utente
pbagnoli
Site Admin
 
Messaggi: 4006
Iscritto il: mer 04 apr 2007, 19:15

Re: Quanto è bello questo libretto!

Messaggioda VGobbi » dom 09 lug 2017, 23:11

Però ragazzi cos'è il libretto senza una splendida impalcatura musicale? Mentre uno splendido libretto con una brutta musica, perde valore no?
Nemmeno noi siamo d'accordo con il gobbo, ma il gobbo è essenziale! Guai se non ci fosse!
Avatar utente
VGobbi
 
Messaggi: 2455
Iscritto il: gio 05 apr 2007, 20:49
Località: Verano Brianza

Re: Quanto è bello questo libretto!

Messaggioda DocFlipperino » lun 10 lug 2017, 8:55

Irradiami d'amor
Ed io ti seguirò, per posare a te vicino nella notte che non ha mattino
O sink hernieder Nacht der Liebe
-------------------------
è in arresto. sì! all'ottavo piano....
Avatar utente
DocFlipperino
Moderator
 
Messaggi: 749
Iscritto il: gio 08 mag 2014, 11:11

Re: Quanto è bello questo libretto!

Messaggioda Rodrigo » lun 10 lug 2017, 20:31

Io sono convinto che nei libretti di perle letterarie ce ne sia più d'una... troppo facile cercare nei libretti novecenteschi, spesso affidati a letterati di vaglia, così al volo mi vengono in mente alcuni versi di "mestieranti":
Udite or tutti del mio cor gli affanni
Nacqui all'affanno e al pianto
Regnava nel silenzio alta la notte e bruna
Rodrigo
 
Messaggi: 280
Iscritto il: gio 18 set 2008, 21:13

Re: Quanto è bello questo libretto!

Messaggioda Tucidide » sab 12 ago 2017, 14:30

A me il libretto della "Gioconda" piace un casino (anche la frase trucibalda che DM ha messo fra le mostruosità :mrgreen: ), quindi cito:
" - Ma alfin chi sei, mio LUGUBRE BENFATTOR?
- T'ABBORRO!!! Sono il possente demone del Consiglio dei Dieci! Leggi!"

Ditemi voi come si può dipingere meglio un gaglioffo come Barnaba... : PirateCap :

Poi una delle mie arie preferite in assoluto, per quanto riguarda testo (ma anche musica) è:



Embroidery in childhood
was a luxury of idleness.
A coil of silken thread
giving dreams of a silk and satin life.
Now my broidery affords the clue
whose meaning we avoid.
My hand remembered its old skill –
These stitches tell a curious tale.
I remember I was brooding
on the fantasies of children,
and dreamt that only by wishing
I could bring some silk into their lives
.
Now my broidery affords the clue
whose meaning we avoid.
Il mondo dei melomani è talmente contorto che nemmeno Krafft-Ebing sarebbe riuscito a capirci qualcosa...
Avatar utente
Tucidide
 
Messaggi: 1699
Iscritto il: mar 02 ott 2007, 1:01
Località: Faenza


Torna a opere e autori

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 0 ospiti

cron