Le registrazioni più brutte di sempre

cd, dvd, live, discografie

Moderatori: DocFlipperino, DottorMalatesta, Maugham

Le registrazioni più brutte di sempre

Messaggioda DottorMalatesta » dom 01 ott 2017, 16:28

D'accordo, ce ne sono tante...

Però possiamo provare ad elencarne qualcuna.

Comincio io:

Simon Boccanegra diretto da Solti con Kiri Te Kanawa, Leo Nucci, Paata Burchuladze, Giacomo Aragall. Incisione di una bruttura imbarazzante...

Continuate voi?

DM
Un solo punto di vista è la vista di un solo punto
Avatar utente
DottorMalatesta
Moderator
 
Messaggi: 2696
Iscritto il: gio 12 lug 2012, 13:48

Re: Le registrazioni più brutte di sempre

Messaggioda pbagnoli » dom 01 ott 2017, 21:34

Traviata Mehta, Te Kanawa, Kraus, Hvorostovsky
Traviata Maazel, Lorengar, Aragall, Fischer-Dieskau
Le recenti incisioni Pentatone del canone wagneriano
Si potrebbe continuare a lungo
"Dopo morto, tornerò sulla terra come portiere di bordello e non farò entrare nessuno di voi!"
(Arturo Toscanini, ai musicisti della NBC Orchestra)
Avatar utente
pbagnoli
Site Admin
 
Messaggi: 4006
Iscritto il: mer 04 apr 2007, 19:15

Re: Le registrazioni più brutte di sempre

Messaggioda VGobbi » lun 02 ott 2017, 8:24

Il Mefistofele di Treigle.
Nemmeno noi siamo d'accordo con il gobbo, ma il gobbo è essenziale! Guai se non ci fosse!
Avatar utente
VGobbi
 
Messaggi: 2455
Iscritto il: gio 05 apr 2007, 20:49
Località: Verano Brianza

Re: Le registrazioni più brutte di sempre

Messaggioda DocFlipperino » lun 02 ott 2017, 13:02

Il Don Carlo di Haitink, (seguito a ruota dalla sua Tetralogia......)

Dottor Malatesta, amico mio, ma se quello di Solti è il peggior disco di sempre, il Simone con Zanetti e Hampson dove si colloca? :evil:
-------------------------
è in arresto. sì! all'ottavo piano....
Avatar utente
DocFlipperino
Moderator
 
Messaggi: 749
Iscritto il: gio 08 mag 2014, 11:11

Re: Le registrazioni più brutte di sempre

Messaggioda teo.emme » mer 04 ott 2017, 22:49

Ce ne sono tante...lasciando perdere le varie "bocellate" con Mehta, gli amabili resti di Domingo baritono e limitandomi alle incisioni che ho ascoltato integralmente, direi che le più brutte siano (in ordine sparso e con riserva di aggiungere altre "perle"):
- I Capuleti e i Montecchi diretti da Fabio Biondi (GLOSSA)
- Le nozze di Figaro e Così fan tutte dirette da Currentzis (SONY): non cito Don Giovanni perché non essendoci la Kermes resta piacevole
- Falstaff diretto da Abbado (DGG)
- Don Giovanni diretto da Jacobs (HARMONIA MUNDI)
- Ernani diretto da Bonynge (DECCA)
- Adriana con la Joan
- Nabucco di Sinopoli
- Elisir d'amore diretto da Bonynge
etc..etc..etc...

Poi tante incisioni deludenti o che dicono nulla (il Mozart di Abbado ad esempio)
Matteo Mantica
"Fuor del mar ho un mare in seno"
Avatar utente
teo.emme
 
Messaggi: 883
Iscritto il: mar 06 apr 2010, 19:32
Località: Crema

Re: Le registrazioni più brutte di sempre

Messaggioda pbagnoli » gio 05 ott 2017, 15:17

teo.emme ha scritto:- Don Giovanni diretto da Jacobs (HARMONIA MUNDI)
- Nabucco di Sinopoli

So che non ami il DG di Jacobs, che per me è un capolavoro per mille ragioni.
Però mi interessava sapere perché ce l'hai su col Nabucco di Sinopoli che - per quello che può valere - gode del favore di buona parte della critica.
Che non ti piaccia, ci sta.
Dire che è orrendo, meriterebbe qualche altra considerazione
"Dopo morto, tornerò sulla terra come portiere di bordello e non farò entrare nessuno di voi!"
(Arturo Toscanini, ai musicisti della NBC Orchestra)
Avatar utente
pbagnoli
Site Admin
 
Messaggi: 4006
Iscritto il: mer 04 apr 2007, 19:15

Re: Le registrazioni più brutte di sempre

Messaggioda DocFlipperino » gio 05 ott 2017, 16:05

Scusate il taglio polemico dell'intervento.

Ma veramente, dico veramente, ritenete queste registrazioni le più brutte di sempre oppure il giudizio è riferito alla delusione dovuta dal rapporto artista/qualità del risultato?
No perchè altrimenti sono davvero sconcertato.

Mi spiego meglio. Ma se il Nabucco di Sinopoli è osceno, quello di Oren come si classifica?
Se il DG di Jacobs è orribile, quello di Gustav Kuhn dove sta?

Che poi una registrazione non ci piaccia ci sta. Così, giusto per sapere..... : Chessygrin :

(certo l'Adriana della Joan è messa malissimo..... ma forse peggio la Suora)
-------------------------
è in arresto. sì! all'ottavo piano....
Avatar utente
DocFlipperino
Moderator
 
Messaggi: 749
Iscritto il: gio 08 mag 2014, 11:11

Re: Le registrazioni più brutte di sempre

Messaggioda VGobbi » gio 05 ott 2017, 18:07

La Joan è messa malissimo a prescindere. :twisted:
Nemmeno noi siamo d'accordo con il gobbo, ma il gobbo è essenziale! Guai se non ci fosse!
Avatar utente
VGobbi
 
Messaggi: 2455
Iscritto il: gio 05 apr 2007, 20:49
Località: Verano Brianza

Re: Le registrazioni più brutte di sempre

Messaggioda teo.emme » ven 06 ott 2017, 15:19

DocFlipperino ha scritto:Scusate il taglio polemico dell'intervento.

Ma veramente, dico veramente, ritenete queste registrazioni le più brutte di sempre oppure il giudizio è riferito alla delusione dovuta dal rapporto artista/qualità del risultato?


Senza alcuna polemica ti dico che VERAMENTE le ritengo incisioni bruttissime, tra le peggiori di sempre: non è semplice delusione (ci sono tante incisioni che non mi piacciono per i più diversi motivi, ma non le ho citate poiché non le definirei orribili: questi sì). Ovviamente parlo di incisioni importanti perché non avrebbe senso riferirsi a incisioni fortunose da festival o teatrini di provincia, immortalate non si sa bene per quale motivo (la Dynamic ha in catalogo cose francamente imbarazzanti -
come un Ero e Leandro di Bottesini registrato live a Crema che fu, ricordo, raccapricciante - ma non avrebbe senso sparare sulla Croce Rossa). Però mi spiego partendo da quelle che più ti hanno lasciato perplesso:

1) Don Giovanni di Jacobs: non ho nulla contro il direttore belga e ho anche apprezzato diverse sue incisioni ed esibizioni dal vivo (le Passioni bachiane a Milano o certo suo Mozart, Telemann, Cavalli, Monteverdi), però questo Don Giovanni per me è inascoltabile, non solo per motivi esecutivi (certe cose sono raccapriccianti), ma per aver trasformato Mozart in una specie di canovaccio su cui sbizzarrirsi con inserti, variazioni, manipolazioni...del resto lo dichiara fin nelle note di copertina. Credo che l'intento di staccarsi dalla presunta tradizione romantica l'abbia spinto a "farlo strano" il più possibile...così tra tempi forsennati (il Finale II) e recitativi talmente gonfiati da sembrare riscritti, stonature e difficoltà varie, questa mi sembra una delle peggiori incisioni mozartiane degli ultimi 30 anni (al pari del Mozart di Currentzis con la Kermes).

2) Nabucco di Sinopoli: ebbene sì...ho provato e riprovato, ma lo trovo non solo poco riuscito, ma totalmente sballato. Al contrario di Forza e Macbeth, qui Sinopoli è troppo troppo troppo "bombastico", chiassoso, sguaiato, sino al fastidio. Un Verdi di solo effetto tra bombarde e cannoni...può piacere, a me no. Poi il cast: il Nabucco di Cappuccilli non mi convince (come non mi convince tutto il suo Verdi), ma vabbé, però lo Zaccaria di Nesterenko può fare il paio a quello di Burchuladze, la Dimitrova è al solito un cannone vocale con il nulla intorno e senza alcuna finezza (funzionava meglio dal vivo), Domingo nella parte pur piccola è pessimo e la Terrani sprecata.

3) le altre incisioni sono lì da ascoltare: forse la peggiore di tutte (una tra le cose più oscene mai ascoltate in vita mia) è proprio l'opera di Bellini "trattata" da Biondi...ascoltare per credere
Matteo Mantica
"Fuor del mar ho un mare in seno"
Avatar utente
teo.emme
 
Messaggi: 883
Iscritto il: mar 06 apr 2010, 19:32
Località: Crema

Re: Le registrazioni più brutte di sempre

Messaggioda Leporello » lun 09 ott 2017, 9:31

Fra le registrazioni "più infelici" mai realizzate aggiungerei questa (che è possibile ascoltarla anche su YouTube):
Mozart, Don Giovanni: Håkan Hagegård, Bryn Terfel, Barbara Bonney, Arleen Augér, Gilles Cachemaille, Nico Van der Meel, Della Jones, Kristinn Sigmundsson - Conductor: Arnold Östman (Drottningholm Court Theatre Orchestra, Drottningholm Court Theatre Chorus)
Il video è anche peggio (e se la memoria non mi inganna, il tenore è un altro... Mi pare sia Winbergh, ma potrei anche sbagliare!)
Sicilides musae paulo majora canamus
Avatar utente
Leporello
 
Messaggi: 32
Iscritto il: mer 11 apr 2007, 9:55
Località: Scordia (CT)

Re: Le registrazioni più brutte di sempre

Messaggioda Tucidide » dom 05 nov 2017, 20:49

Anch'io non sopporto il Nabucco di Sinopoli. Chiassoso, caciarone, volto a dimostrare, snobisticamente, che Nabucco è un'opera grezza come il ghiaione, dunque va diretta in modo grezzo. Eh no, caro, e Muti dimostra proprio il contrario. E non è Muti ad essere indebitamente raffinato...

Le mie incisioni da maglia nera?
L'Orfeo della Haim con Bostridge e la Dessay.
Norma con la Scotto e Giacomini diretti da Levine.
Tosca con la Scotto diretta da Levine (prego credere: non ce l'ho con Levine né con la Scotto).
Il mondo dei melomani è talmente contorto che nemmeno Krafft-Ebing sarebbe riuscito a capirci qualcosa...
Avatar utente
Tucidide
 
Messaggi: 1699
Iscritto il: mar 02 ott 2007, 1:01
Località: Faenza

Re: Le registrazioni più brutte di sempre

Messaggioda VGobbi » lun 06 nov 2017, 23:07

Insomma Tucidide, a pensar male spesse volte ci si azzecca. :roll:
Nemmeno noi siamo d'accordo con il gobbo, ma il gobbo è essenziale! Guai se non ci fosse!
Avatar utente
VGobbi
 
Messaggi: 2455
Iscritto il: gio 05 apr 2007, 20:49
Località: Verano Brianza


Torna a registrazioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 0 ospiti

cron