Bach, sonate e partite per violino solo

sinfonia, cameristica e altri generi di musica non teatrale.

Moderatori: DocFlipperino, DottorMalatesta, Maugham

Re: Bach, sonate e partite per violino solo

Messaggioda pbagnoli » mar 12 gen 2016, 17:50

beckmesser ha scritto:Poi, la Messa: mi riservo un altro paio di ascolti, ma temo che il mio amatissimo Minkowski dovrà tornare al secondo posto. La precedente incisione di Gardiner era eccezionale, ma lasciava quel vago retrogusto di “sperimentalismo dimostrativo” che era tipico di tutte le incisioni del Gardiner degli anni 80 e 90. Nella nuova incisione tutto si scioglie in pura poesia e pensiero.
È tutta prodigiosa, ma si ascolti almeno (dall’ora 1,21 più o meno) il momento magico del passaggio dal Confiteor all’et expecto (momento sul quale, per inciso, nel libro sono dedicate riflessioni molto interessanti) e tutto il coro fino alla fine del Credo. Il senso di scatenamento dionisiaco eppur controllatissimo è prodigioso.

Mi ha abbastanza colpito che abbia eliminato dall'organico i controtenori; se non ricordo male, nella prima incisione c'era Chance.
Io comunque credo che la pulsione interna di Minkowski sia tuttora senza rivali, anche se anch'io ho apprezzato immensamente questa recente incisione di JEG
Grandissimo personaggio, comunque
"Dopo morto, tornerò sulla terra come portiere di bordello e non farò entrare nessuno di voi!"
(Arturo Toscanini, ai musicisti della NBC Orchestra)
Avatar utente
pbagnoli
Site Admin
 
Messaggi: 4006
Iscritto il: mer 04 apr 2007, 19:15

Re: Bach, sonate e partite per violino solo

Messaggioda Onofrio » sab 27 mag 2017, 8:17

Ciao a tutti,
ascoltatevi un po di Bah e godetevi questo famosissimo violinista.
youtube.com/watch?v=0FdNlhZAYBE
Saluti a tutti.

__________________
Visita la vetrina Italiana per l'italian style > VeryItalianStyle.it
Onofrio
 
Messaggi: 6
Iscritto il: mer 03 feb 2016, 12:45

Precedente

Torna a musica non operistica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite