Scala, Concerto (?) di Natale

sinfonia, cameristica e altri generi di musica non teatrale.

Moderatori: DocFlipperino, DottorMalatesta, Maugham

Scala, Concerto (?) di Natale

Messaggioda vivelaboheme » ven 21 dic 2012, 14:37

Mi è costato ben 11 euro – nulla, a confronto delle somme pazzesche sborsate da chi era seduto in platea – il cosiddetto Concerto di Natale del Teatro alla Scala (20 dicembre). Undici euro sono un valore eccedente la qualità del concerto medesimo, ma si è trattato di una spesa utile a chiarire fino a che punto il pubblico possa esser preso in giro. L’altro motivo era una verifica d’ascolto del Maestro Robin Ticciati dopo l’ottima prova fornita la scorsa stagione nel Peter Grimes.
Il concerto è iniziato alle 20 e ha avuto termine, minuto più minuto meno, alle 21, senza intervallo. Il Maestro Ticciati ha aperto lo strampalato programma tutto-Berlioz con una scialba esecuzione della Symphonie Fantastique, nella quale l’orchestra della Scala si è progressivamente sfaldata fino ad un finale confuso e confusionario. Vero è che la Fantastique alla Scala è stata appena eseguita in maniera memorabile dalla Philarmonia Orchestra diretta da Salonen e che il confronto era inevitabilmente impietoso per Ticciati e gli scaligeri, ma in quel finale si è andati sotto i limiti di guardia dell’esecuzione decorosa. Dopo blandi applausi Ticciati ha annunciato che il concerto sarebbe proseguito senza pausa e ha diretto il coro e l’orchestra della Scala nell’Addio dei Pastori alla Sacra Famiglia dall’Infanzia di Cristo: esecuzione altrettanto scialba, della durata di circa dieci minuti. Fine.
Il coro della Scala è stato in questi giorni protagonista della sconcia vicenda dell’annullamento della prima rappresentazione del balletto Romeo et Juliette: un vero insulto al pubblico e a tutto un Paese in crisi nel quale molti stanno perdendo il lavoro. Chissà che, stavolta, l’impiego del coro per ben dieci minuti con termine alle ore 21 non abbia fatto scattare la nota “indennità presepe”.

marco vizzardelli
vivelaboheme
 
Messaggi: 292
Iscritto il: ven 09 dic 2011, 20:08

Torna a musica non operistica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti